Casa del Contemporaneo:

Nasce dalla sinergia artistica di Fondazione Salerno Contemporanea, Le Nuvole e Compagnia Teatrale Enzo Moscato

Casa del Contemporaneo è un luogo dove i linguaggi teatrali si coniugano e si fondono.

Un progetto di ampio respiro poetico che si attiva in tanti spazi tra cui a Napoli la Sala Assoli ed il Teatro dei Piccoli,  i luoghi dell’arte contemporanea ed a Salerno il Teatro Ghirelli.

Associazione Casa del Contemporaneo è un centro di produzione teatrale ed un ente no profit, che promuove lo sviluppo delle arti sceniche, performative e visive.

I prossimi appuntamenti

il calendario

Gen
10
Gio
Paestum Family Lab @ Parco e Museo Archeologico di Paestum
Gen 10–Ago 31 giorno intero

Vi aspettiamo a PAESTUM con i FAMILY LAB itinerari all’interno del museo alla scoperta dell’antica Paestum nelle date:

  • ogni prima e terza domenica del mese alle ore 11.30 e 16.30;
  • ogni secondo e quarto sabato del mese alle ore 16.30;
  • ogni giovedì del mese alle ore 11.30 e 16.30;
  • da giugno a agosto tutti mercoledì alle ore 16.30.

La nuova proposta didattica family friendly del Museo Archeologico Nazionale di Paestum in programma per bambini (dai 4 anni) accompagnati da genitori…nonni…zii vi condurrà lungo un breve itinerario a tema all’interno delle sale del Museo Archeologico prima di entrare nel vivo del laboratorio creativo dove adulti, bambini e ragazzi potranno liberare la propria fantasia realizzando disegni o sculture. Le ‘piccole opere’ potranno essere portate a casa dai partecipanti come ricordo della giornata, mentre le foto scattate delle stesse entreranno a far parte di un album dedicato, da sfogliare online sul sito web e sulla pagina Facebook del Parco archeologico di Paestum.

Ogni data avrà un tema diverso che accompagnerà la visita e il laboratorio, in modo da ampliare la conoscenza di Paestum e della vita dei suoi abitanti nel corso dei secoli. Si andrà quindi alla scoperta degli edifici più significativi della città, come i maestosi templi ancora oggi in piedi e il monumento dedicato all’eroe fondatore, oppure si verrà trasportati dalla dimensione urbana, circoscritta alle mura, a quella del territorio, dove sorge un altro edificio di culto che oggi è in grado di comunicare al visitatore solo attraverso le immagini scolpite sulla pietra. Grazie a questi ‘fotogrammi’ architettonici, di cui sarà illustrata anche la tecnica di realizzazione, si cercherà di ricongiungere le vicende degli dei scelti a protezione della città a quelle relative ai personaggi mitici e divini che hanno contribuito alla fondazione di questo santuario “di confine”, in particolare Eracle ed Hera, uniti in perenne rapporto di amore/odio.

Il laboratorio interattivo PAESTUM FAMILY LAB (euro 3 a persona oltre ingresso al sito) è realizzato all’interno delle sale del Museo Archeologico per piccoli (dai 4 anni) e grandi e avrà una durata di un’ora. Evento per numero limitato di partecipanti, prenotazione consigliata ai recapiti Le Nuvole allo 0812395653 e [email protected] (feriali 9/17) o all’ufficio didattica del museo 0828 811023 e [email protected]

Questo slideshow richiede JavaScript.

Parco e Museo Archeologico Nazionale di Paestum

Le architetture millenarie dei templi, insieme alle tracce del tessuto urbano greco-romano, offrono la lettura di oltre un millennio di storia che racchiude le origini della nostra civiltà. Il Museo conserva testimonianze archeologiche del territorio, dai primi insediamenti preistorici fino all’epoca romana.

Visite guidate, attività didattiche e percorsi su misura per un pubblico di tutte le età tutto l’anno
a Santa Maria Capua Vetere (CE), Paestum, Elea Velia
tre luoghi di interesse archeologico, filosofico ed architettonico

 

vai a arte e archeologia_lenuvole_2019

 


le ultime produzioni

 

servologo

IL SERVO

 di Robin Maugham
traduzione di Lorenzo Pavolini

con (in ordine di apparizione):
Richard Merton Tony Laudadio
Sally Grant Emilia Scarpati Fanetti
Tony Williams Andrea Renzi
Les Barrett Lino Musella
Vera/Mabel Maria Laila Fernandez

Regia Andrea Renzi, Pierpaolo Sepe

Aiuto regia: Luisa Corcione, Simone Giustinelli
Scene: Francesco Ghisu
Aiuto scenografo: Christina Psoni
Costumi: Annapaola Brancia d’Apricena
Disegno luci: Cesare Accetta
Fotografa e assistente luci: Laura Micciarelli

ntfi
info dal sito del festival

Pubblicato nel 1948, Il servo di Robin Maugham, fu da subito ritenuto “un piccolo capolavoro di abiezione”. Ancora oggi, il romanzo è considerato una ‘commedia nera’ e di analisi psicologica.

La traduzione di Lorenzo Pavolini intreccia diverse versioni del testo, “la scrittura del romanzo – leggiamo nelle note alla traduzione – è scarna e minima, quasi assente di commenti e digressioni. Concentrata nel raccontare, in un numero ridotto di scene significative e funzionali, un preciso costume sociale e il tentativo di sanare una ferita”.

“Una storia tetra di lotta sociale feroce – dichiara Pierpaolo Sepe – dove non ci sono vincitori, ma solo corpi affamati di qualsiasi piacere e menti sopraffatte dal silenzio delle proprie esistenze”.

Per Andrea Renzi, invece “il lavoro degli attori trova un grande stimolo nella drammaturgia che tende a snidare ciò che si nasconde e pulsa dietro la parola e fa vibrare il fondo enigmatico dei personaggi”.

La trama – chiusa dentro una casa – è come una ragnatela che viene lentamente tessuta dal “servo”. Al centro del racconto, la vicenda di un rapporto di dominazione e conseguente impotenza di un uomo su un altro uomo: Barrett è un domestico che prende servizio nella casa di Tony, ricco avvocato londinese.
Inizialmente, “il servo” sembra assolvere con zelo il proprio incarico, ma attraverso ambigui giochi psicologici si arriverà al rovesciamento dei ruoli “servopadrone”.

Nel gioco perverso entrano in campo anche l’amico- testimone della vicenda, Richard, la fidanzata di Tony, Sally, la nipote di Barrett, Vera e la misteriosa Mabel…

evento su FB:

https://www.facebook.com/events/485047715033026/

nell’ambito di:
NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA  e  NAPLES SHIPPING WEEK 2016

Le Nuvole/Casa del Contemporaneo 

MARE MATER

O DELLA ESEMPLARE STORIA DELLA NAVE ASILO CARACCIOLO

E DEL SUO CAPITANO GIULIA CIVITA FRANCESCHI

evento su FB:

https://www.facebook.com/events/253746901659902/

Botteghino – Info e prenotazioni

Stagione teatrale alla Sala Assoli

  • intero
    18 €
  • ridotto
    10 €

Abbonamento a 10 spettacoli

  • intero
    115 €
  • ridotto
    65 €

posti limitati, si consiglia la prenotazione,
ridotto under 35 e studenti di accademia di belle arti, conservatori musicali e scuole di teatro
convenzione reciproca per abbonati al Teatro Nuovo ed al Teatro dei Piccoli
acquista online i biglietti

Stagione teatrale YOUNG – scuola – famiglia – ragazzi al Teatro dei Piccoli

  • Spettacoli rassegna Young
    € 8
  • scuole
    € 7
  • scuole in lingua inglese
    € 8
  • card Young 5 biglietti
    € 35
  • card Young 10 biglietti
    € 60

per il pubblico libero si consiglia la prenotazione

PER LE SCUOLE, I GRUPPI E LE CARD LA PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA A [email protected]

La card Young Liberi Tutti da diritto a 5 o 10 accessi da utilizzarsi anche cumulativamente come e quando si vuole previa prenotazione.

a Napoli  acquista online i biglietti degli eventi su etes.it
e nei punti vendita autorizzati

è possibile acquistare i biglietti presso la Sala Assoli
(Vico Lungo Teatro Nuovo, 110, 80134 Napoli) info 345 467 9142
 apertura biglietteria al pomeriggio e nei giorni festivi 60 minuti prima dell’orario d’inizio

Salerno acquista online i biglietti degli eventi su postoriservato.it
e nei punti vendita autorizzati

posti riservati solo per abbonati e gruppi in preacquisto
ingresso consentito fino ad esaurimento posti e fino ad inizio spettacolo

info e prenotazioni

4 + 3 = ?

I luoghi

Sala Assoli
Vico lungo Teatro Nuovo 110, Napoli

Teatro dei Piccoli
via Usodimare, Mostra d’Oltremare – Napoli
(ingresso lato zoo)

Teatro Ghirelli
Via Lungoirno, Salerno

Museo MADRE

Via Luigi Settembrini, 79, Napoli

Museo NITSCH

Vico Lungo Pontecorvo, 29/d, Napoli

Casa MORRA

Salita S. Raffaele, 20C, Napoli

Teatro di Ateneo – Università degli studi di Salerno
Via del Diritto, 84084 Fisciano SA