40 Oggetti

Ordina per

Pièce Noire di Enzo Moscato con la regia del giovane Giuseppe Affinito, in scena nella storica Sala Assoli a Napoli

Enzo Moscato in “Museo del popolo estinto ‘carnaccia’”, con Benedetto Casillo. In Sala Assoli a marzo e aprile

una ballata per piccione solista, ispirata al più famoso parente Jonathan Livingston

“Mamma son tanto felice perché” mette a confronto tre generazioni grazie a tre personaggi: la Mamma (di ottant’anni), Delfina (la figlia di cinquanta) e Alice (la nipote di otto).

Tre gemelli eterozigoti si incontrano nell’utero. Sono appena stati concepiti e consapevoli.

Cabaret Colette è un progetto che nasce da un lungo studio sull’opera e la vita della scrittrice francese Colette. La sua figura, in conflitto con i primi movimenti femministi.

Pensieri e memorie, suoni e frammenti, parole e gesti, li vediamo giocare con una tradizione mai addomesticata che si incarna in pezzi di teatro e versi di canzoni.

Questo lavoro prende ispirazione dalla collezione di poesie omonima del poeta Ivano Ferrari, pubblicata da Einaudi nel 2004.

Ispirato a Jack London e vincitore del premio Eolo Awards 2019 come miglior spettacolo

“La donna albero” con “La donna pesce/Le funambole” completa un dittico tratto dalle opere del maestro Andrea Camilleri.

In scena Lucia Mallardi, ex calciatrice e artista, che racconta ironicamente i suoi trascorsi.