Set
15
Dom
la Scienza dà Spettacolo @ Città della Scienza
Set 15 2019–Lug 31 2020 giorno intero

La scienza dà spettacolo – attività da svolgere presso gli spazi espositivi di Città della Scienza ideate e condotte dai comunicatori scientifici de le Nuvole:

attività NUVOLA
performances con laboratorio (4-5 e 6-8 anni), da ottobre a febbraio e da giugno a luglio_€150 (a gruppo di max 25 persone) oltre ingresso museo

 

A NASO INSU’ con laboratorio sullo spazio planetario [4-5 e 6-8 anni, durata 60’ – 30’ nella nuvola e 30’ nel laboratorio] novità 

Nell’ambito delle manifestazioni per i 50 anni dall’allunaggio. I bambini s’imbarcheranno in una nuvola bianca per volare nel cielo e toccare l’arcobaleno da vicino. Con il cannocchiale inventato dal padre della scienza moderna Galileo Galilei, osserveranno le stelle, le comete, la superficie dei pianeti e della luna… accompagnati da fantastici amici a bordo: la cagnolina Laica, lo scimpanzé Enos e il piccolo robot R2 pronti a partire per missioni spaziali!!!

IN VIAGGIO con gioco-laboratorio sulle grandi migrazioni del mondo animali [4-5 e 6-7 anni, durata 60’ – 30’ nella nuvola e 30’ nel laboratorio]
In una nuvola bianca, Gaia porta con sè un seme, Elio, che ha perso la sua terra. I bambini, con l’aiuto del vento, inizieranno un viaggio e si tufferanno nel mare e danzeranno con i cavallucci marini… fino a scoprire, che questo piccolo seme può essere lanciato nell’aria e, con il vento e l’acqua, crescere dappertutto, per fare nascere la vita! Un viaggio geografico, seguendo animali e specie vegetali che hanno trasformato le ‘barriere’ in punti di contatto.

NUVOLA D’ACQUA E D’ARIA con laboratorio sulle proprietà dei fluidi [4-5 e 6-8 anni, durata 60’ – 30’ nella nuvola e 30’ nel laboratorio]
I bambini entrano scalzi all’interno di una bianca nuvola di tessuto delicato… si racconta di acqua e di aria per conoscere l’evaporazione ed il formarsi delle bianche nuvole… Conoscere il ciclo dell’acqua per comprendere quanto questo bene sia prezioso, trascurato e dato per scontato.

9 MESI come comincia la vita con laboratorio sui sensi e sul DNA [4-5 e 6-8 anni, durata 60’ – 30’ nella nuvola e 30’ nel laboratorio]
“Quando una mamma e un papà decidono di avere un bambino… dove vanno a prenderlo? Al Supermercato? O in mezzo ai fiori se cercano una femminuccia e ai cavoli se desiderano un maschietto?” Avvolti da morbido tessuto delicato, stretti e coccolati da pochi e ovattati rumori esterni, si comincerà con il raccontare una storia. Una di quelle storie in cui ognuno, almeno per una volta, è stato protagonista: la nascita. Sospesi in una grande bolla di colore rosa i piccoli ospiti, accompagnati da un personaggio misterioso, vivranno la magia di tornare nella pancia della mamma.

 

attività GIOCO
per comprendere divertendosi (dagli 8 anni), tutto l’anno_€125 (a gruppo di max 25 persone) oltre ingresso museo

 

RISCHIO [8-10 ; 11-13 e 14-18 anni, durata 75 minuti]
Terremoti, eruzioni vulcaniche, frane, alluvioni, cambiamenti climatici. Tante pericolosità naturali e antropiche, densità di popolazione variabile, tanti gradi di vulnerabilità del territorio. 1 mappa con cui giocare, 12 zone, da 4 a 6 squadre, tante carte per mitigare il rischio. Che ruolo hai tu in tutto questo? Tra decisioni da prendere e caso da subire o assecondare, una partita a carte per intervenire coscientemente sul territorio, individuandone la pericolosità e riducendone il rischio. Vince il gruppo che riesce a convivere col rischio e a mitigarne gli effetti.

 

SPAZIO VITALE [8-10 e 11-13 , durata 75 minuti]
Un gioco-racconto dell’esistenza a tutte le dimensioni. I giocatori potranno accostarsi ad un tavolo laboratorio multimediale (microscopi, esperimenti, exhibit) di gioco-racconto scientifico, incentrato sulla nascita della vita sul nostro pianeta e sulla possibilità della sua esistenza altrove nel cosmo. Per vincere bisogna modificare per primi il proprio DNA per poter vivere su un pianeta della fascia dei pianeti abitabili.

INSETTIGATOR [8-10 e 11-13 , durata 75 minuti]
Un gioco/sfida attraverso il quale i partecipanti si cimenteranno nel ruolo di investigatori entomologici allo scopo di identificare varie specie di artropodi, utilizzando chiavi dicotomiche che prendono in considerazioni diversi elementi anatomici. I partecipanti in questa sfida saranno supportati da una spiegazione iniziale da parte di un operatore, un glossario ove troveranno riferimenti ai termini riscontrabili durante il percorso e delle lenti di ingrandimento che faciliteranno l’osservazione di veri esemplari inclusi in resina. Gli esemplari in questione sono numerati ed i partecipanti, dopo un’accurata analisi, dovranno associare ad ogni numero il nome scientifico individuato. Lo scopo del gioco è identificare il maggior numero di insetti, aggiudicandosi il premio da vincitore.

 

Inoltre vi aspettiamo per condurvi alla scoperta del nostro corpo con le visite guidate a CORPOREA – Museo interattivo del Corpo Umano, ma anche per affascinanti viaggi di conoscenza nel meraviglioso mondo degli INSETTI & CO. , in fondo al MARE  e in BIKE.IT. Senza dimenticare gli immersivi viaggi di esplorazioni spaziale nel PLANETARIO 3D.
Attività su prenotazione, obbligatoria a CONTACT di Città della Scienza 0817352222 o [email protected]

Scienza Le Nuvole 2019_20

Nov
19
Mar
LE SILENCE POUR LE DIRE @ Teatro Ghirelli
Nov 19 2019–Mag 26 2020 giorno intero

laboratorio di sensibilizzazione alla lingua francese attraverso l’insegnamento dell’arte del mimo

a cura di Luca Lombardi*

Il laboratorio si propone di far scoprire il linguaggio teatrale e l’arte del mimo in maniera ludica, sensibilizzando gli allievi alla conoscenza della lingua francese.

L’arte del mimo, con il suo linguaggio universale e l’utilizzo di tecniche semplici, offrirà uno strumento originale e dinamico per esprimersi attraverso il gesto e la mimica, esplorando al contempo una nuova lingua.

Si introdurrà poco a poco la lingua francese fino a che gli allievi saranno capaci d’interagire associando l’espressione corporea e l’espressione verbale.

La specificità del laboratorio consiste nello sperimentare la trasposizione del gesto in parola. La parola, percepita in un primo tempo dalla posizione e dall’attività corporea, si fissa dunque nella memoria dei giovani allievi in modo spontaneo e non meccanico.

Questo tipo d’approccio darà all’allievo la sensazione di scoprire la lingua francese in maniera ludica e spontanea, senza avere l’ansia dovuta dalla prestazione, dal giudizio dell’insegnante o dall’imbarazzo occasionato dalla paura di sbagliare.

 

quando:

26 incontri di 90 minuti cadauno, il martedì

19, 26 novembre – 3, 10, 17 dicembre – 7, 14, 21, 28 gennaio –

4, 11, 18, 25 febbraio – 3, 10, 17, 24, 31 marzo – 7, 14, 21, 28 aprile – 5, 12, 19, 26 maggio

il 26 maggio è previsto un piccolo momento di comunicazione finale

dove:
Teatro Ghirelli – Lungoirno, Viale Antonio Gramsci_Interno del Parco urbano dell’Irno_Salerno

per chi: 

A – laboratorio per bambine/i – 8/10 anni
ore 13.45 accoglienza e spazio a disposizione per pranzo al sacco (facoltativo)
ore 14.15 inizio – ore 15.45 termine

B – laboratorio per bambine/i – 6/8 anni
ore 16.00 accoglienza e spazio a disposizione per merenda (facoltativo)
ore 16.30 inizio – ore 17.45 termine

costo:
230€ da versare: acconto di 130€ al primo incontro – saldo di € 100 al 18 febbraio 2020

note:
il laboratorio inizierà al raggiungimento di n° 10 iscritti per ogni orario

 

informazioni e prenotazioni:
martedì/sabato ore 10/13 e 16/20
[email protected] – 349 9438958

 

*Luca Lombardi. Attore di teatro e di cinema. Formatore ed insegnante di teatro e di mimo.Perfeziona la propria formazione artistica in Francia, risiedendovi durante 16 anni.Diplomatosi presso l’École Internationale de Mimodrame de Paris, è stato allievo di Marcel Marceau e poi membro della Nouvelle Compagnie Marcel Marceau.Collabora con l’InstitutFrançais de Naples Grenoble come artista formatore in occasione dei festival di teatro liceale francofono, partecipando anche a progetti nelle scuole per sensibilizzare alla lingua francese attraverso il linguaggio teatrale corporeo.

 

leggi il programma completo del laboratorio LE SILENCE POUR LE DIRE