Corpi (S)partiti

con Michele Ciccimarra percussioni e cupaphon,
Martina Ricciardi corpo e voce
Antonio Pipolo visual
Musiche di Michele Ciccimarra | una produzione Fondazione Pietà de’ Turchini

durata 50 minuti

“Corpi (S)partiti” è una performance in cui i linguaggi degli strumenti musicali e dei corpi dialogano tra loro, esplorando tutte le possibilità che offre nell’invertire codici e conoscere nuovi spazi. In questo dialogo, comunicano tra loro i fiati di Nanni Teot, il Cupaphon e le percussioni di vario genere di Michele Ciccimarra, e il corpo-voce di Martina Ricciardi, per indagare lo spazio scenico che in ogni luogo viene modificato attraverso l’improvvisazione.

per info segreteria@turchini.it

 

Dove