Nel 2017 l’artista brasiliana Beatriz Magalhães presenta a Belo Horizonte la mostra “De papel passado” nella quale traccia la memoria di unioni coniugali attraverso la ricostruzione e la reinterpretazione di oggetti, vestiti, abitudini, tradizioni legate all’universo sposalizio. Da questa mostra parte l’idea per una messa in scena, “De papel passado”, titolo provvisorio, che vuole indagare le atmosfere, le voci, i gesti, gli sguardi, la meraviglia, la crudeltà, lo sgomento, l’obscenĭtas dello stare insieme, del condividere, per convenzione o per scelta, i giorni con l’altro.

progetto

Giuseppe Affinito e Anita Mosca

 

Condividi su: