I POETI SELVAGGI DI ROBERTO BOLAÑO
Indagine su cittadini poco raccomandabili
conferenza spettacolo in tre capitoli
testo, traduzioni, voce narrante Igor Esposito
voce dei poeti Daniele Russo
musiche dal vivo Massimo Cordovani
mise en espace Daniele Russo e Igor Esposito
produzione Teatro RossoSimona
si ringrazia il Festivaletteratura di Mantova

I poeti selvaggi di Roberto Bolaño è una conferenza-spettacolo che si dipanerà in tre capitoli che prenderanno corpo in tre diverse serate, formando un unico flusso narrativo. Igor Esposito e Daniele Russo daranno vita a un viaggio nella foresta dove svettano, come alberi o fiori imprescindibili, i poeti amati dallo scrittore cileno.  Poeti e poesie, quasi ancora tutti inediti in Italia, sulle quali si è plasmata l’estetica e il gusto di Bolaño. Allo stesso tempo, ogni singolo capitolo – che può essere ascoltato anche separatamente-  riprende episodi significativi della sua vita in cui si alternano i viaggi, il colpo di stato di Pinochet, la nascita del movimento poetico dell’Infrarealismo con i poeti Mario Santiago e Bruno Montané, oltre che la scrittura e la lettura di poesie. 

3 Date programmate