Nello spogliatoio di un magazzino, Archie e George, due giovani operai arroganti e strafottenti, a fine turno di lavoro, scherzano sulle rispettive conquiste amorose. In un’abile danza di allusioni, provocazioni, ricordi e dimenticanze, i dialoghi pungenti di Hisrael Horovitz, le grottesche e vibranti partiture fisiche degli attori, e le livide scansioni luminose e sonore dello spazio scenico accompagneranno lo spettatore in quel cono d’ombra che ci abita.

di

Hisrael Horovitz

regia

Teresa Ludovico

con

Diletta Acquaviva, Alessandro Lussiana, Michele Schiano Di Cola

produzione

Teatri Di Bari

Condividi su:

Dove