Ve lo hanno mai detto che si può correre a più non posso sulle nuvole?
Che non bisogna essere grandi e non c’è neppure bisogno del permesso?
E ve lo hanno mai detto che tra le nuvole si può trovare di tutto, anche un grande castello, e che nel castello…?
Cosa può accadere tra terra e cielo, si potrebbe raccontare per ore!
Una cosa è certa: quando sulla terra le cose si complicano, si può sperare nel cielo e, statene certi, tutto si trasforma in una grande avventura! Parola del piccolo Jack!

Ispirato ad una fiaba della tradizione orale inglese – la prima pubblicazione apparve nel libro  The History of Jack and the Bean-Stalk, stampato da Benjamin Tabard nel 1807 – lo spettacolo racconta la storia di un bambino che pur essendo piccolo riesce a trovare il lieto fine alle sue disavventure, guidato dal suo istinto, dalla sua fiducia nella vita e dalla sua intelligenza.

per la scuola dell’infanzia e primo ciclo primaria – dai 3 anni
teatro d’attore, narrazione e teatro di figura (durata 40 minuti)

da un’idea di

Maria Pascale

con

Maria Pascale

voce registrata

Lorenzo Gubello

testi, regia e scene

Michelangelo Campanale

assistente alla regia

Annarita De Michele

assistente alla scenotecnica e costumi

Maria Pascale

registrazioni audio

Michelangelo Volpe

altri contenuti

> per il video promo clicca qui
> per la scheda di approfondimento clicca qui

2 Date programmate

Dove

teatro ghirelli