La fantasia è un posto dove ci piove dentro” I.Calvino

Piove, la finestra è aperta e in casa ci vuole l’ombrello. Che strano questo omino tutto inzuppato: fa uno starnuto ed esce una bolla di sapone. Anzi due. Anzi moltissime bolle di sapone. Ma cosa succede? La casa si riempie di bolle di tutte le
dimensioni, minuscole e giganti, schiumose e trasparenti come cristallo. Intanto la pioggia non smette di cadere. E tra poco scenderà pure la neve. Ecciù! Uno spettacolo comico e magico, un viaggio onirico e visuale accompagnato dalla magia
delle piccole cose e da spettacolari effetti con acqua e sapone.

MICHELE CAFAGGI – Premio Nazionale Franco Enriquez 2016 con la seguente motivazione:

“Il suo teatro e le sue bolle piene di poesia catturano gli occhi e il cuore di grandi e bambini, i suoi spettacoli: L’ Omino della Pioggia, Ouverture Des Saponettes, Concerto in Si Be- Bolle, sempre raffinati, estasianti, coinvolgenti, ricchi di clownerie, sono il frutto di una ricerca profonda e di una maturità, mimico – attoriale, raggiunta. La sua arte è spesso a disposizione di eventi benefici a favore dei bambini, ricordiamo la sua opera presso la Fondazione Theodora Onlus, per la quale veste presso i reparti pediatrici i panni del dott. Sogno, un grande esempio di impegno sociale e civile.

Clownerie, magia bolle di sapone – dai 3 anni

di e con

Michele Cafaggi

regia

Ted Luminarc

musiche originali

Davide Baldi

produzione

Studio Ta-Daa!/Michele Cafaggi

Condividi su:

Dove

teatro dei piccoli