“Modo minore”, uno spettacolo musicale diretto e interpretato da Enzo Moscato, su progetto e direzione musicale di Pasquale Scialò, a partire dalla definizione canonica associata a componimenti musicali (cosiddetti di ‘modo minore’) poco noti o caduti nell’oblìo e ripescati da un repertorio compreso tra gli anni ’50 e ’70, con l’aggiunta di canzoni originali composte da Scialò.

La coproduzione Compagnia teatrale Enzo Moscato e Casa del Contemporaneo è una sorta di:

“viaggio mnemonico sfilata, o defilé, di artisti, autori e ‘glamorous’ canzoni d’epoca che, in modo minore, vale a dire in umiltà attraversano il complesso e al contempo leggerissimo e giocoso impero canoro napoletano (e internazionale) relativo agli ultimi decenni del ‘900”. Enzo Moscato

Pasquale Scialò, riprendendo la metafora del “viaggio”, precisa nelle sue note che lo spettacolo si “delinea come un bricolage sonoro da cui affiorano piccole perle dimenticate, in bilico tra surreale creatività e luoghi comuni”.

di e con

Enzo Moscato

progetto, arrangiamenti e direzione musicale 

Pasquale Scialò

musicisti

Paolo Cimmino, Antonio Colica, Antonio Pepe, Claudio Romano

produzione

Casa del Contemporaneo / Compagnia Enzo Moscato