La sfilata di artisti, autori e ‘glamorous’ canzoni d’epoca che attraversa Modo
Minore si sposta danzando – in modo minore, appunto, vale a dire in umiltà – dal
cuore agli arti, dal centro al margine (e viceversa) del complesso e al contempo
leggerissimo e giocoso impero canoro – napoletano (e internazionale) relativo agli
ultimi tre decenni del ‘900.

con

Paolo Cimmino, Antonio Colica, Antonio Pepe, Claudio Romano – sequenze tratte dal
cortometraggio ‘Modo Minore’ di Enzo Moscato,

regia

Carlo Guitto

produzione

Compagnia Teatrale Enzo Moscato-Casa del Contemporaneo

Condividi su: