RI|Creazioni – studio per un tragico futuro
testo, regia e con Clara Addari e Edoardo D’Antonio
produzione Casa del Contemporaneo
durata 50’

In scena due attori, una postazione radio e un rettangolo nero. Due posizioni distinte, ma legate tra loro da una linea temporale discontinua e frammentata. Una riflessione su dove stiamo andando e cosa significa essere nati nell’era del ritardo cronico, in cui il tempo è finito e la vita è divenuta un’incessante ricerca dell’azione giusta, perché quella sbagliata potrebbe farti cadere in un baratro incerto e pericoloso. I due protagonisti si interrogano su come cambia la nostra idea di futuro rispetto a ciò che ci viene insegnato e rispetto alle infinite possibilità e momenti in cui potevamo capitare sulla terra. Il gioco su cui si basa lo spettacolo è riflettere sui immaginari scenari possibili che ci portano sempre a un’idea di futuro diverso. 

 

3 Date programmate