WE LOVE ENZO III edizione
in rete con Teatro Nuovo, Officine San Carlo, Elicantropo Teatro, Teatro Avanposto, NEST
teatro, mostre, film, libri e premio Enzo Moscato in collaborazione con Teatro di Napoli – Teatro Nazionale

«We love Enzo è una suite di spettacoli dedicati a Moscato ed è un progetto di Casa del Contemporaneo, nato in Sala Assoli nella stagione teatrale 2022/23. Questa è la terza edizione.

Il 13 gennaio scorso, mentre partivano le prime note musicali dell’omaggio di Isa (Danieli), giusto ‘Tutto è fernuto’, in quel medesimo istante, come in una sublime e terrificante invenzione scenica, Enzo ci lasciava. Lasciava il suo corpo questa terra ma, in quei momenti, si è avvertito come uno scoppio sordo, una deflagrazione emotiva della sua arte, una sensazione precisa che toccava ognuno e ci diceva quanto fossimo coinvolti, quanto da quel momento – e mai come allora – avremmo avuto bisogno di lui, della sua Parola, della sua visione del mondo e del teatro. Ecco, allora, che We love Enzo – con lui sempre, con il suo sguardo poetico e spietato sulla Vita, e pur senza il suo esile Corpo, la sua Voce giunta chissà da quale anfratto di vicoli –  rappresenta e rappresenterà la dedica perenne, quella fiammella, il Desiderio di averlo ancora con noi. Desiderio che, la sua popolosa Contea di N., saprà esprimere. Per questo, oltre agli spettacoli in Sala Assoli, ci saranno dediche da parte di altri teatri napoletani. Una sorta di unico grande saluto-celebrazione, ognuno con la sua poetica, la sua personalissima cifra, perché, come amava dirci Lui, soltanto tradendolo, l’Autore, lo si terrà sempre e ancora in vita.

Quello che vogliamo.

Chi è di scena Signori, Signori chi è di scena».

Claudio Affinito

Il Dipartimento di Studi Umanistici della Università di Napoli Federico II e  Casa del Contemporaneo, il 7 e 8 ottobre, promuovo insieme l’iniziativa Enzo Moscato, il Teatro per rendere omaggio all’opera del grande Maestro. Una serie di attività, si partirà con Una Giornata di Studi intitolata Intimità dell’Ipogeo, ed una seconda di letture, master class, ascolti e visioni denominata Incontro con Moscato, poi a gennaio l’iniziativa confluirà con la terza edizione di We love Enzo.