69 Oggetti

Ordina per

Lo spettatore è invece immerso nella musica che sovrasta la visione e la carica di assonanze quasi cinematografiche. Il pubblico ascolta in cuffia degli universi acustici olofonici, a tratti iperrealistici, a tratti invece astratti ed evocativi di un altrove o di una memoria o di una dimensione onirica privata e collettiva. Il suono è il legame privilegiato tra l’azione e il suo intendimento. Il carattere solitario dell’ascolto in cuffia, attraverso un sistema complesso di registrazioni binaurali, diviene un’esperienza intima ma collettiva, immersiva e realistica.

Occhi Gettati. Un de-coupage, 34 anni dopo, Enzo Moscato in scena al San Ferdinando di Napoli a ottobre 2021

Emigranti, una biografia drammaturgica che riporta in scena due personaggi senza nome, AA, XX, ricordando naturalmente il Teatro dell’Assurdo; due uomini che, all’inizio del loro racconto, inseriscono un ulteriore raccontino, inventato e ambientato alla stazione.

Visita guidata con interventi teatrali alla Reggia di Quisisana

Al Teatro India di Roma, Compleanno di Enzo Moscato, dedicato alla memoria di Annibale Ruccello, giovane drammaturgo tragicamente scomparso.

“Modo minore“, uno spettacolo musicale diretto e interpretato da Enzo Moscato, su progetto e direzione musicale di Pasquale Scialò, a partire dalla definizione canonica associata a componimenti musicali (cosiddetti di ‘modo minore’) poco noti o caduti nell’oblìo e ripescati da un repertorio compreso tra gli anni ’50 e ’70, con l’aggiunta di canzoni originali composte da Scialò.

Pino De Vittorio voce, chitarra battente, Marcello Vitale chitarra battente classica. Concerto gratuito, prenotazione [email protected]